Per il personale con oltre 15 anni di servizio la durata del congedo ordinario è di 37 giorni lavorativi, per quello con oltre 25 anni di servizio maturati dopo il 31 dicembre 1996 è di 45 giorni lavorativi, per quello con oltre 25 anni di servizio maturati prima del 31 dicembre 1996 è di 47 giorni lavorativi. In caso di distribuzione dell'orario settimanale di lavoro su cinque giorni, il sabato e' considerato non lavorativo ed i giorni di congedo ordinario di cui al comma 2, sono ridotti rispettivamente a 28, 32, 39 giorni lavorativi ed a 26 giorni lavorativi per i dipendenti nei primi 3 anni di servizio. n.782/1985; c) che le domande di congedo siano pianificate in un prospetto  programmatorio, vistato ed esposto in visione. A) della legge 23 dicembre 1977 n.937 (cosiddetti riposi legge). 13. Diniego di conversione di un giorno di congedo ordinario in congedo straordinario per gravi motivi. 8.1 ha invece ridotto il termine di preavviso per la richiesta di congedo parentale che scende a 5 giorni, salvo casi eccezionali. Si riporta la circolare nr.333-G/Div.1^ del 28/05/2019 a firma del Direttore Centrale della Direzione Centrale delle Risorse Umane in ordine alla monetizzazione del congedo ordinario maturato e non fruito a causa di sopravvenuta malattia, da parte del personale della Polizia di Stato cessato dal servizio a domanda. Il caso di congedo parentale oggetto di analisi del TAR. Si riporta la circolare nr.333-G/Div.1^ del 28/05/2019 a firma del Direttore Centrale della Direzione Centrale delle Risorse Umane in ordine alla monetizzazione del congedo ordinario maturato e non fruito a causa di sopravvenuta malattia, da parte del personale della Polizia di Stato cessato dal servizio a … Credi che la … N. 557/RS/01/13/3348  – 20 settembre 2010. Twitter. In caso di distribuzione dell’orario settimanale di lavoro su cinque giorni (settimana corta), il sabato è considerato non lavorativo ed i giorni di congedo ordinario sono ridotti rispettivamente: 26 giorni lavorativi per i primi 3 anni, per chi è assunto dopo il 31 luglio 1995; 28 giorni lavorativi per il personale sino a 15 anni di servizio; 32 giorni lavorativi per il personale con più di 15 anni di servizio e meno di 25; 39 giorni lavorativi per il personale con più di 25 anni di servizio; 41 giorni per il personale con più di 25 anni di servizio maturati prima del 31 dicembre 1996. ... Nell’ipotesi di revoca, per indifferibili esigenze di servizio, del congedo ordinario già concesso ma non fruito, l’art. Un anno con voi. Sindacato Italiano Appartenenti Polizia - 1. In merito, scrive il Dipartimento, si ritiene utile precisare che per il personale della Polizia di Stato, il combinato disposto degli artt. Qualsiasi deroga, di iniziativa dell’amministrazione, a tali vincoli, assumendo la natura di provvedimento amministrativo incidente su diritto soggettivo affievolito, va motivata ai sensi dell’art.3 della legge n.241/1990 (non essendo sufficiente, come da giurisprudenza amministrativa successiva al 1990, la generica dicitura “per motivi di servizio”). Contratto 2002. Intervista a Valter Mazzetti su Radio Padania Libera . 14, co. 8, … Emanato il regolamento per... Criterio per il calcolo del congedo ordinario residuo a seguito di passaggio... Bozza circolare su rilevazione e certificazione dato associativo sindacale al 31.12.2020. Le regole valgono anche per le Sezioni di P.G. Pervengono a questa Direzione centrale quesiti […] OGGETTO: Congedo ordinario convertito in congedo straordinario per motivi di famiglia. Premesso: Il signor … - Il testo dell'art. Roma, 23 Ott 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – Per non rischiare la cessazione dal servizio per il superamento del periodo dell’aspettativa per infermità consigliamo di limitare il ricorso al congedo straordinario di 45 giorni. Una volta in congedo il lavoratore può interromperne la fruizione per malattia, a condizione che questa venga regolarmente certificata dal medico e comunicata alla Polizia di Stato. 31/07/1995 nr. Il personale in congedo è tenuto a comunicare preventivamente e tempestivamente all’Amministrazione il proprio recapito. Per il personale con oltre 15 anni di servizio e per quello con oltre 25 anni di servizio la durata del congedo ordinario è rispettivamente di 37 e di 45 giorni lavorativi. I diritti sopra esposti si applicano dal 1° gennaio 1996. Tale periodo di congedo straordinario non era stato, però, considerato utile ai fini della tredicesima mensilità e del congedo ordinario. 7.1 … CONGEDO DI MATERNITÀ Divieto di licenziamento Le lavoratrici non possono essere licenziate dall’inizio del periodo di gravidanza fino al termine dei periodi di interdizione dal lavoro, comunque fino al compimento di un anno di età del bambino . Si trasmette, per opportuna conoscenza, la circolare della Direzione Centrale per le Risorse Umane n. 333-G/Div.14 del 28 maggio 2019, concernente l’oggetto. 26 nov APPLICABILITA' AL PERSONALE DELLA POLIZIA DI STATO DELL'ART. 7.1 della predetta normativa è stato previsto l’innalzamento del limite massimo eli permessi spettanti per ciascun anno solare da 36 a 54 ore. congedo parentale: L’art. A decorrere dal 31 dicembre 1985 il responsabile di ogni ufficio, reparto o istituto della Polizia di Stato, sulla base delle domande degli interessati, la parte residua deve essere fruita entro l’anno successivo, Qualsiasi deroga, di iniziativa dell’amministrazione, a tali vincoli, assumendo la natura di provvedimento amministrativo incidente su diritto soggettivo affievolito, va motivata ai sensi dell’art.3 della legge n.241/1990 (non essendo sufficiente, come da giurisprudenza amministrativa successiva al 1990, la generica dicitura. DEPENALIZZAZIONE, O MEGLIO : CANCELLAZIONE....... E LA BANDA BASSOTTI RIDE........ PRESENTAZIONE NUOVO LIBRO I.M.D. 14 del d.P.R. 54 DPR n. 1092/1973. Richiesta intervento.- Pregiatissimo Direttore, ben conscio della Sua sensibilità al riguardo, con la presente, voglio segnalarLe una particolare problematica emersa a seguito delle eccezionali e straordinarie misure di prevenzione, legate al Coronavirus (COVID-19), presente ormai nella maggior parte del territorio … Calendario 2021: 40 anni da uno storico cambiamento. La circolare n. 333-A/ 9807.F.4 del 30 marzo 1999, della Direzione Centrale del Personale (ora per le Risorse Umane), concernente le "assenze del personale della Polizia di Stato - Decentramento delle competenze a provvedere" nel ribadire il principio stabilito dall'art. Così è anche sul fronte lavorativo, sia nella nuova … 26 marzo 2001, n. 151, dell’indennità prevista dal comma 5-ter di tale articolo. LA SEZIONE . Si fa riferimento alla nota n. 778/09 del 21 dicembre 2009, di codesta O.S. Roma, 15 Giu 2018 – (Pubblichiamo un estratto del seguente articolo da leggere nella sua completezza collegandosi al link indicato a fine paragrafo) – di Simone Micocci – Per il personale della Polizia di Stato c’è un limite ben preciso da non superare.Ecco qual è e come viene pagata l’assenza. 18, co. 2, del dpr 164/2002 prevede il rimborso delle spese per il mancato viaggio e soggiorno. Il coronavirus impone anche ai datori di lavoro di adottare misure per limitare il rischio contagio, ed è per questo che il DPCM dell’8 marzo 2020 consiglia di favorire periodi di ferie o congedo ordinario per i dipendenti.. Sono suggerimenti e non obblighi quelli che arrivano dall’ultimo decreto del Presidente del Consiglio per contenere lo sviluppo del coronavirus. Si fa riferimento alla nota n. 778/09 del 21 dicembre 2009, di codesta O.S. © Siulp 2020 - C.F.97014000588 - Realizzato da Congedo ordinario per il personale di Polizia Penitenziaria. 04/01/2012 12:22. L'istituto del congedo ordinario ha lo scopo di concedere al lavoratore della Polizia di Stato un periodo di svago e di riposo per consentirgli di ritemprare le proprie energie e di riprendere il servizio nelle migliori condizioni possibili di corpo e di spirito. 49 del decreto del Presidente della Repubblica 24 aprile 1982, n. 335, e 36 del decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n. 3, prevede periodi di congedo differenziati sulla base dell’anzianità di servizio ed in ragione della distribuzione della prestazione … Congedo Straordinario Polizia di Stato e altri permessi . La durata del congedo ordinario e' di 32 giorni lavorativi. Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunciarvi. Per il personale con oltre 25 anni di servizio (maturati prima o dopo il 31 dicembre 1996) uno degli scaglioni non può essere inferiore a 20 giorni. Il sig*****, già dipendente della Polizia di Stato, dispensato dal servizio per inabilità fisica con decorrenza 16 luglio 1998, aveva chiesto al T.A.R. 14/05/2002 nr. Durante tale periodo al dipendente spetta la normale retribuzione, esclusi i compensi per prestazioni di lavoro straordinario e le indennità che non siano corrisposte per dodici mensilità. Il ricorrente aveva esposto di essere un assistente capo della Polizia di Stato e che, in connessione ai suoi doveri di assistenza familiare, aveva beneficiato, in base all’articolo 42 d.lg. Solo in caso di motivate esigenze di carattere personale, valutate compatibilmente con le esigenze di servizio, il dipendente deve fruire del congedo ordinario residuo entro l’anno successivo a quello di spettanza . in Primo Piano. Per i … Ritenere il provvedimento di pianificazione dei turni di ferie atto non conclusivo di istruttori amministrativa e non vincolante, rimandando la concessione dei singoli congedi ordinari ad un momento successivo significherebbe, inevitabilmente, due cose: a) che il responsabile del procedimento non ha svolto diligentemente quelle valutazioni istruttorie sulle esigenze di servizio e sulle esigenze personali imposte dal diritto, in tema di programmazione delle ferie per il personale della Polizia di Stato; b) che si tenterebbe ingiustamente di sottrarsi alle responsabilità da cui nasce il diritto al rimborso delle spese sostenute per mancata concessione delle ferie. Pervengono a questa Direzione centrale quesiti […] concernente l’oggetto. 37 del D.P.R. Il Docufilm della Manifestazione Nazionale del 14 OTTOBRE 2020. n. 395/1995 ha previsto la monetizzazione delle ferie maturate e non godute quando all’atto della cessazione dal servizio il congedo non sia stato fruito per documentate esigenze di servizio. Contratto 1999. 41 giorni per il personale con più di 25 anni di servizio, Il Congedo ordinario può essere autorizzato, a richiesta del dipendente e compatibilmente con le esigenze di servizio, scaglionandolo in 4 periodi entro il 31 dicembre dell’anno cui il congedo si riferisce, dei quali uno di, almeno 2 settimane nel periodo dal 1° giugno al 30 settembre, Per compensare adeguatamente i disagi connessi ad un eventuale richiamo in servizio del personale in congedo ordinario, i. n caso di richiamo dal congedo ordinario (quando quest’ultimo è in corso di fruizione) per indifferibili e motivate esigenze di servizio, al dipendente richiamato compere: l’indennità di missione per la durata del medesimo viaggio se ricorrono i presupposti previsti dalla legge 18 dicembre 1973 n.836 (legge sulle missioni); identico trattamento di cui ai punti a) e b) anche in caso di rientro nella località ove il dipendente fruiva del congedo ordinario interrotto; il rimborso delle spese anticipate per il periodo di congedo non goduto per effetto dell’interruzione. A tal proposito è bene specificare che nel congedo straordinario vengono calcolati anch… Il direttore dell’istituto, da poco nominato in quella sede, dopo una ricognizione generale della situazione del congedo maturato e non fruito, dal personale di Polizia Penitenziaria, con ordine di servizio dichiarava perento il congedo … In base all’art. Fermo restando il disposto del comma 7, all'atto della cessazione del rapporto di lavoro, qualora il congedo ordinario spettante a tale data non sia stato fruito per documentate esigenze di servizio, si procede al pagamento sostitutivo dello stesso.». Iscriviti per ricevere le notifiche dei post futuri. Il Congedo ordinario può essere autorizzato, a richiesta del dipendente e compatibilmente con le esigenze di servizio, scaglionandolo in 4 periodi entro il 31 dicembre dell’anno cui il congedo si riferisce, dei quali uno di almeno 2 settimane nel periodo dal 1° giugno al 30 settembre. n.164/2002, dal momento in cui il prospetto di pianificazione dei congedi, quale provvedimento conclusivo di istruttoria amministrativa, ha preso forma. A capodanno #festeggiainsicurezza. 3/1957 - e 60 - d.P.R. 28 ottobre 1985 n.782. Raggiunto il limite minimo di presenze (si tiene conto anche di congedo ordinario, riposi compensativi, assenze per infortunio sul lavoro) spetta per ogni giornata di presenza effettiva un importo pari a 3,60€. 18 del d.P.R. 2. Si trasmette, per opportuna conoscenza, la circolare della Direzione Centrale per le Risorse Umane n. 333-G/Div.14 del 28 maggio 2019, concernente l’oggetto. A tutti i dipendenti sono altresì attribuite 4 giornate di riposo da fruire nell’arco solare ai sensi della legge 23 dicembre 1977 n.937. 16-3-1999 n. 254, recante il 18 del D.P.R. N.782/1985. grazie anticipatamente per la risposta. Le assenze dal servizio del personale della Polizia di Stato. Le circolari. 782/1985 (regolamento di servizio dell’Amministrazione della pubblica sicurezza) - a riconoscere al personale della Polizia di Stato la concessione del congedo straordinario per infermità o per gravi motivi familiari. Richiesta … Media & Comunicazione. Per il personale con oltre 15 anni di servizio e per quello con oltre 25 anni di servizio … Tavolo permanente di confronto... Covid: regole e FAQ sugli spostamenti a dicembre 215. Per il principio amministrativo dell’istruttoria e dei provvedimenti collegati e conseguenti, il momento in cui si concede il congedo ordinario è da ritenersi, prospetto di programmazione dei turni di congedo ordinario, valutazione istruttoria contemperativi d’insieme, Il prospetto di pianificazione dei congedi, perciò, va inteso come atto finale di un procedimento amministrativo ovvero, Atteso che il momento di concessione del congedo è il momento dell’avvenuta pianificazione d’insieme delle istanze presentate, nel caso in cui emergano successivamente esigenze di servizio o, Nel caso in cui si intendesse derogare al quadro normativo sopra esposto (ad esempio richiedendo al personale della Polizia di Stato di usufruire, si è già impedito a quel personale di usufruire di periodi di congedo ordinario a causa dell’organizzazione di maggiori servizi investigativi, burocratici e di controllo del territorio, Ogni provvedimento amministrativo, compresi quelli concernenti, La motivazione deve indicare i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell’amministrazione, in relazione alle risultanze dell’istruttoria, QUESITO: In data 20.03.c.a., in accordo con il capo ufficio ho presentato richiesta per usufruire del c.o., nello stesso tempo mia moglie fa la stessa richiesta al suo datore di lavoro, in data, LE PIAGHE DI UN LAVORO DEDITO AI BISOGNI DEGLI ALTRI, CIAO MABJ BOSCO - DIRIGENTE STRADALE PIACENZA -, LA COMMISSIONE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI ACCOGLIE RICORSO DEL SIAP PIACENTINO. Tutti i periodi di congedo ordinario di cui sopra sono comprensivi delle due giornate previste dall’art.1, lett. Si comunica che a far data dal 17 maggio 2018, con l’entrata in vigore del recepimento dell’ accordo sindacale e del provvedimento di concertazione del personate non dirigente delle Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare, “Triennia normative ed economico 2016 – 2018”, di cui al D.P.R. Io non ho alcun problema ad usufruire dei 2 anni e mezzo di aspettativa + 45 giorni di Congedo straordinario e del congedo ordinario. assistente del corpo di polizia penitenziario della casa circondariale di Novara contro il Ministero della giustizia, riguardante il congedo parentale richiesto in … Il criterio da seguire è il bilanciamento tra esigenze del servizio ed esigenze del personale. 782/1985 (regolamento di servizio dell’Amministrazione della pubblica sicurezza) – a riconoscere al personale della Polizia di Stato la concessione del congedo straordinario per … Fra le altre, “Congedo ordinario e Ferie”. Al riguardo, la Direzione Centrale […] (Segue articolo). risposta negativa, pertanto mi chiedo se questo comportamento del capo ufficio è perseguibile?. Congedo ordinario per il personale di Polizia Penitenziaria: riconoscimento del periodo prestato nelle Forze armate e negli altri Corpi di polizia per il computo dell’anzianità di servizio. Infine, la citata Direzione Centrale ha rappresentato che il computo del periodo di congedo ordinario spettante al personale in questione, l”elativo all’anno in cui l’Ufficio ha modificato l’articolazione dell’orario di servizio, m1drà ovviamente effettuato con il criterio della proporzionalità in dodicesimi, nel rispetto dei periodi indicati dall’art. CHIUSURA SEZIONE POLIZIA POSTALE PIACENZA.... OPS, SI VEDE IL SAP CON AUTOGOL.... POLIZIOTTI COME GRADIATORI USATI PER DISTRARRE IL POPOLO DALLA MISERIA, ALLA PRESENZA DINAMICA IL SIAP RISPONDE CON MANIFESTAZIONE DAVVERO DINAMICA. 18 del d.P.R. 1, comma 1, ha diritto, in ogni anno di servizio, ad un periodo di congedo ordinario retribuito. Il disinteressato e corretto esercizio dell’attività amministrativa in tema di congedi ordinari per il personale della Polizia di Stato, suggerisce le seguenti fasi: a) che siano avanzate per tempo le singole istanze di congedo ordinario; b) che sulla base di queste sia svolta una valutazione istruttoria contemperativi d’insieme ai sensi dell’art.59 DPR. 30.03.c.a., vengo informato che per sopravvenute esigenze di servizio, non posso fruire di detto congedo, esprimendo le mie dimostranze faccio presente, visto la mia richiesta se era possibile Telegram. A monte del prospetto della pianificazione dei congedi ordinari si presume che l’amministrazione abbia svolto quell’ampia gamma di valutazioni istruttorie sulle esigenze di servizio e sulle esigenze di natura personale indicate dall’art.59 DPR. per il personale della polizia di stato recita testualmente: “1. OGGETTO: “Fruizione congedo ordinario. Coronavirus. 782/1985 il responsabile di ogni ufficio, reparto o istituto della Polizia di Stato, sulla base delle domande degli interessati, deve programmare i turni di fruizione delle ferie in modo da contemperare le esigenze del servizio con quelle del personale, avendo cura che il numero dei congedi ordinari non superi, di massima, 1/4 della forza effettiva di ciascun ruolo.